ER BUSSOLOTTO

Nun se sò accorti che amo già votato,
stanno ancora in campagna elettorale.
Ce sò iti tutti quanti ar Quirinale,
pe’, poi, aprì la bocca e daje fiato.

Qui stanno tutti a fà er Ponzio Pilato,
quanno er dovere istituzzionale
è adoprasse p’er bene nazzionale,
no insurtasse così, senza rifiato.

Poi dicheno che c’è disaffezzione,
che er cittadino, guarda ‘n pò, s’è rotto,
de ‘sti fregni attaccati a le portrone.

Amo votato pe’ avè ‘sto casotto?
A la prossima famo ‘n’estrazzione,
li nomi tutti dentro a ‘n bussolotto.

30/04/18
Abbate Luiggi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *