ER GIORNALISTA

“Te che mestiere fai?” “Scrivo stronzate.”
“ E te pagheno puro? ‘N ce se crede.”
“ E come no, e che me l’hai da chiede?
Più che sò grosse , più che sò ‘nventate,

più te le pagheno, più sò ricercate.”
“Ma guarda ‘n pò sicchè se ha da vede,
dovreste scrive quello che succede,
no ‘na marea de balle e de cacate.

“Capisco che lo fai pe’ la mesata *,
hai da campà e me ne renno conto,
ma nun posso approvatte ‘sta bojata,

ma chi te legge mica sta a giornata,**
o è in malafede oppuro è proprio tonto,
pe’ seguità a abboccà a ogni stronzata.”

06/02/17 Abbate Luiggi

* Mesata, stipendio a fine mese
** Sta a giornata, viene pagato giornalmente

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *